ATTUALITÀ
FISCO
Accordo Comune-sindacati: esenzione Irpef a 23.000 euro

Beneficiati altri 45.000 cittadini. Gerla, Cisl: "Un altro risultato del 'modello Milano' sulle relazioni sindacali". La firma a Palazzo Marino nell'ufficio del sindaco Sala.

Il sindaco di Milano Beppe Sala e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Massimo Bonini, Carlo Gerla e Danilo Margaritella, hanno siglato oggi, a Palazzo Marino, un accordo sull'addizionale comunale Irpef.

L'intesa prevede che "a decorrere dal 2020, la fascia di esenzione dell’addizionale comunale all’Irpef" passi "dagli attuali 21.000 euro a 23.000 euro, esentando quindi ulteriori 45.000 cittadini dal pagamento dell’imposta per un totale di 14 milioni di minori entrate fiscali per l’Amministrazione comunale". Il tutto mantenendo "invariato l’attuale livello dei servizi comunali e le relative tariffe". 

L'idea è di fare un ulteriore passo in avanti nel futuro. Le parti, si legge ancora nel testo "si impegnano" infatti "a valutare un percorso di progressiva riduzione della tassazione locale anche per gli anni successivi".

17/01/2020
Mauro Cereda - mauro.cereda@cisl.it
ALLEGATI
Il testo dell'accordo.pdf
Mediatech MDM